Tema: I viaggiatori sulla strada del Brennero
Tip: Una fermata per prendere uno spuntino nei ristori tradizionali
Viaggiatori lungo la strada del Brennero
Da secoli sono molti i viaggiatori che, per dirigersi nel soleggiato sud, attraversano la strada del Brennero. Qui alcune persone hanno anche fatto una sosta più lunga. Sì, è stato l'amore che le ha invitate a rimanere: l'amore per la montagna, le acque alpine limpide, gli angoli idilliaci e i boschi oscuri, ma, a volte, l'amicizia per gli altri viaggiatori.

Turisti famosi di cultura e benessere
Il viaggio in Italia del grande poeta Johann Wolfgang von Goethe (1749 - 1832) lo conoscete sicuramente. Pernottò nel 1786 all'albergo „Posta” di Brennero per proseguire lungo la strada del Brennero in direzione sud. L'altrettanto famoso grande poeta e drammaturgo norvegese Henrik Ibsen trascorse dal 1876 l'estate a Colle Isarco dove scrisse la maggior parte delle sue opere. Lo scrittore conobbe a Colle Isarco la giovane viennese Emilie Bardach e si sentiva fortemente attratto da lei. È stato il "Il sole di maggio di una vita di settembre". Dalla stretta amicizia non nacque l'amore, ma l'incontro lasciò allo scrittore profonde cicatrici. Colle Isarco è rimasto sempre fedele al poeta e ricorda e ama ancora oggi il suo famoso ospite.
L'orientalista Hermann Vambery non era solo un avventuriero che ha viaggiato in Asia centrale e ha lavorato come professore universitario a Budapest, ma è stato spesso in vacanza a Colle Isarco. Gli scrittori Enrico Noe, Oskar von Redwitz, Hermann Grimm e Alfred Träger percorsero la strada del Brennero per raggiungere Colle Isarco, che, verso la fine del 19° secolo, si era sviluppato come importante luogo di cura.

Turisti avventurosi
Le montagne delle Alpi dello Stubai hanno attirato il famoso ricercatore sudamericano Hans Meyer e l'esperto del Caucaso Ludwig Purtscheller, i primi ad aver scalato il Kilimangiaro. I due avventurieri viaggiarono spesso nelle vicinanze del Brennero sentendosi a proprio agio nello splendido paesaggio montano. Viaggi e avventura si appartengono e, per questo, non mi sorprenderebbe se anche voi vivrete delle avventure lungo la strada del Brennero.
Contatto
G√ľnter Strickner
39041 Colle Isarco